SUPERBONUS 110%

Home / Incentivi / Superbonus 110%
Cos’è il Superbonus 110%
Chi può usufruire del
Superbonus 110%?
Gli interventi detraibili:
trainanti e trainati
Requisiti e Adempimenti

Cos’è il Superbonus 110%

Il Superbonus 110% è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio (DL 34/2020) – convertito con modifiche nella Legge 17 luglio 2020, n. 77- che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.

 

Per poter accedere alla detrazione al 110% è necessario che gli interventi assicurino nel complesso il miglioramento di almeno due classi energetiche dell’edificio. La detrazione è riconosciuta in 5 quote annuali di pari importo oppure il beneficiario può decidere di esercitare l’opzione dello sconto in fattura: l’impresa o le imprese che hanno effettuato i lavori applicano uno sconto fino al 100% del valore della fattura.

Chi può usufruire del Superbonus 110%?

Possono usufruire del Superbonus 110% i seguenti beneficiari:

  • Condomini;
  • Persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività di impresa;
  • Edifici costituiti da 2 a 4 unità immobiliari distintamente accatastate;
  • Istituti autonomi case popolari (Iacp);
  • Cooperative di abitazioni a proprietà indivisa;
  • Associazioni e società sportive dilettantistiche, limitatamente ai lavori destinati ai soli immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi.

Gli interventi detraibili: interventi trainanti e trainati

Nello specifico, l’agevolazione al 110% può essere ottenuta solo con l’abbinamento di determinati lavori, detti trainanti e trainati.
I lavori trainanti riguardano gli interventi di per sé coperti dal Superbonus 110% e dunque:

I lavori trainati si riferiscono a tutti quei lavori che possono accedere al 110% solo ed esclusivamente se effettuati congiuntamente con almeno uno dei lavori trainanti e che permetterebbero quindi il salto previsto di 2 classi energetiche, ovvero:

E’ necessario realizzare almeno uno degli interventi trainanti per poter detrarre al 110% anche gli interventi trainati.


MASSIMALI DI SPESA

I LIMITI DI SPESA PER GLI INTERVENTI TRAINANTI

Isolamento termico delle superfici opache

50.000 € per gli edifici unifamiliari o unità immobiliari funzionalmente indipendenti e dispongano di uno o più accessi autonomi dall’esterno


40.000 € per ognuna delle unità immobiliari in edifici fino a 8 unità


30.000 € per ognuna delle unità immobiliari in edifici oltre 8 unità

Sostituzione impianti di climatizzazione invernale

30.000 € per gli edifici unifamiliari o unità immobiliari funzionalmente indipendenti e dispongano di uno o più accessi autonomi dall’esterno


20.000 € per ognuna delle unità immobiliari in edifici fino a 8 unità


15.000 € per ognuna delle unità immobiliari in edifici oltre 8 unità


MASSIMALI DI SPESA

I LIMITI DI SPESA PER GLI INTERVENTI TRAINATI

Installazione di impianti solari fotovoltaici

48.000 € in totale, comunque, 2.400 euro per ogni kW di potenza nominale ( o 1.600 euro nel caso di demolizione e ricostruzione dell’edificio)

Installazione sistemi di accumulo integrati negli impianti agevolati

48.000 € in totale o, comunque, 1.000 euro per ogni kW di potenza nominale

Installazione infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici

2.000 € per edifici unifamiliari o unità immobiliari indipendenti


1.500 € per condomini che installano fino a 8 colonnine di ricarica


1.200 € per condomini che installano oltre 8 colonnine di ricarica

 

L’agevolazione si intende riferita a una sola colonnina di ricarica per unità immobiliare

Requisiti e adempimenti

Ogni intervento deve rispettare i requisiti tecnici e i limiti di detraibilità stabili nel Decreto Requisiti emanato dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE).

 

Inoltre, gli interventi devono assicurare nel complesso il miglioramento di almeno due classi energetiche dell’edificio. Il miglioramento di classe energetica dovrà essere dimostrato attraverso l’attestato di prestazione energetica (A.P.E), prima e dopo l’intervento asseverato da un tecnico abilitato. Infine, il tecnico abilitato deve verificare la congruità delle spese sostenute in relazione agli interventi per i quali si richiede l’agevolazione.

LA NOSTRA OFFERTA DEDICATA
AL SUPERBONUS 110%

Per sfruttare a pieno i vantaggi e le opportunità previste dal Superbonus 110%, A29 ha elaborato un programma di intervento pensato appositamente per i proprietari di edifici unifamiliari che comprende un’ampia gamma di interventi, tra cui serramenti e cappotto termico.

 

La nostra azienda vi offrirà un supporto a 360 gradi, affiancandovi nell’esecuzione dei lavori al fine di riqualificare il vostro immobile dal punto di vista energetico.
Avvalendosi della cessione del credito, non sarà necessario anticipare i costi degli interventi e i nostri professionisti effettueranno un primo sopralluogo e la redazione dell’Attestato di Prestazione Energetica (APE) senza addebitarvi spese aggiuntive.

INTERVENTI TRAINANTI

Installare il cappotto termico significa apporre sulla superficie dell’immobile vari strati coibentanti, tali da isolarlo sia a livello termico che acustico. Il cappotto termico è la soluzione ideale per evitare il filtraggio dell’umidità all’interno dell’immobile limitando drasticamente gli sprechi di calore, ottimizzando i consumi energetici in bolletta e migliorando l’abitabilità della vostra abitazione. 

La caldaia a condensazione riscalda l’acqua dell’impianto di riscaldamento centralizzato o dell’acqua sanitaria tramite la combustione di gas metano e recupera il calore dei fumi di scarico sfruttando la condensazione del vapore. Rimpiazzare il proprio obsoleto impianto di riscaldamento con una caldaia a condensazione vi consentirà di far calare i consumi “alleggerendo” la vostra bolletta e contribuendo in ultimo a immettere meno CO2 nell’atmosfera. 

Un impianto a pompa di calore consente di riscaldare o raffreddare un ambiente o l’acqua sanitaria usando l’energia elettrica con cui è alimentata, estraendo l’energia termica da una fonte naturale esterna. Optare per una pompa di calore consente infatti di risparmiare drasticamente sui consumi, che sarebbero molto maggiori con una caldaia tradizionale. 

INTERVENTI TRAINATI

L’impianto fotovoltaico utilizza l’energia dei raggi solari per creare corrente elettrica ed è affiancata dai sistemi di accumulo, che convogliano nelle batterie l’elettricità creata nel corso della giornata, usandola di sera, in un momento cioè in cui non viene prodotta energia ma sussiste un fabbisogno energetico.

Le infrastrutture di ricarica, presenti sul mercato in diverse potenze, servono ad alimentare i veicoli elettrici in sosta e possono essere autonome o condominiali. Di solito, le infrastrutture preferite per i condomini consentono una ricarica che dura tutta la notte. Più tali infrastrutture sono potenti, più si riducono i tempi di ricarica.

L’installazione di pannelli solari termici consente di usufruire della luce del sole per riscaldare l’acqua, che verrà mantenuta in un boiler per uso sanitario. La tecnologia alla base del solare termico presenta numerosi punti di forza, tra cui l’estrema praticità ed efficienza coniugate a una notevole sostenibilità ambientale.

Una delle soluzioni più comuni per ottimizzare l’isolamento termico e limitare al massimo lo spreco di calore consiste nell’installare nuovi infissi e serramenti, che possono contribuire all’efficientamento nel fabbisogno di energia dell’immobile. 

Il cosiddetto Building Automation è un metodo che vi permetterà di riscaldare la vostra casa a distanza, conformando i consumi alla vostra routine quotidiana ed evitando inutili sprechi.

Al tuo fianco, IN OGNI FASE

Contattaci per rispondere a tutte le tue domande e organizzare un incontro.


Valutiamo la pratica

I nostri tecnici ti aiuteranno a preparare la documentazione necessaria per accedere al Superbonus 110% e a valutare la fattibilità dell’intervento.

Progettiamo

I nostri ingegneri individueranno le migliori soluzioni per soddisfare le tue esigenze rispettando i requisiti previsti dalla normativa.

Diamo inizio ai lavori

Dopo aver firmato il contratto, verrà avviato il cantiere e un nostro tecnico si occuperà di controllare che tutto si svolga in modo corretto.

Fine dei lavori

Il nostro team di esperti si occuperà di tutte le dichiarazioni fiscali ed energetiche per concludere la tua pratica in linea con la normativa vigente.

Vuoi saperne di più?

Se hai bisogno di un preventivo o vuoi semplicemente richiedere informazioni sui nostri prodotti e servizi, compila il modulo di contatto seguente. Ti risponderemo al più presto.